Come vengono trattate le cellule precancerose?

Il trattamento delle cellule precancerose comporta generalmente la rimozione delle cellule dal corpo. Più comunemente, cellule anormali si trovano sulla cervice o sulla pelle, poiché trovare queste cellule sui tessuti interni è molto più difficile da realizzare. Le cellule possono essere tagliate o congelate.

Le cellule pre-cancerose sulla cervice femminile sono spesso riscontrate durante un esame di routine di pap test. Si tratta di un test eseguito spruzzando la superficie della cervice per verificare le cellule anormali. Se le cellule si trovano anormali, è possibile eseguire ulteriori test per determinare se sono precancerosi o se esiste un’altra causa, ad esempio l’infezione. Le cellule che si trovano come precursori al cancro vengono solitamente rimosse per prevenire la crescita.

Le cellule cervicali pre-cancerose vengono generalmente congelate con azoto liquido. Questo è spesso meno invasivo che tagliare via la pelle e permette ai tessuti sotto di ritornare normalmente nella maggior parte delle donne. Talvolta questa procedura potrebbe non essere abbastanza efficace, quindi i medici devono tagliare i tessuti della cervice per rimuovere qualsiasi crescita precancerosa. Dopo una qualsiasi procedura, il paziente viene monitorato attentamente per assicurare che tutte le cellule anormali siano state rimosse e che non si ripresenti.

Anche i tumori della pelle vengono spesso rimossi quando sono in fase pre-cancerosa. Le cellule pre-cancerose sulla pelle possono essere visibili, come malattie non guarigione o mole. Generalmente non ci sono prove di routine per controllare il cancro della pelle, in modo che gli individui sono consigliati di controllare con cura la loro pelle per qualsiasi cambiamento che possa apparire nel tempo. Il melanoma è la forma più pericolosa del cancro della pelle, ma può essere spesso trovata nelle fasi precancerose quando vengono rilevate in anticipo.

Molto simile alle prime fasi del cancro cervicale, se si sospetta che una lesione della pelle o della pelle sia cancerosa o precancerosa, viene spesso rimossa. Questo viene spesso fatto congelando piccole lesioni o tagliando le più grandi. Una zona di pelle che circonda la lesione è quasi rimossa per assicurare che tutti i tumori siano rimossi. Una biopsia viene spesso eseguita dopo la rimozione per determinare se le porzioni rimosse della pelle sono costituite da cellule tumorali.

Coloro che sono stati diagnosticati come cellule precancerose sono spesso più propensi a sviluppare il cancro più tardi della vita di coloro che non hanno avuto tale diagnosi. I pazienti che hanno avuto una rimozione cellulare anormale dovrebbero essere attentamente monitorati per prevenire la possibilità di sviluppare il cancro. Sebbene le pelli spaventose e precancerose siano generalmente facilmente trattate e siano molto più facili da curare rispetto al cancro pieno.