Come posso trattare un’infezione batterica nella gola?

Una infezione batterica nella gola è di solito trattata con un regime di antibiotici e di auto-cura rimedi. Alcuni possono optare per alleviare il dolore infiammatorio e della gola di una infezione batterica con anestetici orali, come le pastiglie della gola, e gli analgesici dolori relievers. Il tipo e la durata del trattamento dipendono dalla causa e dalla gravità dell’infezione.

I microrganismi come lo streptococco del gruppo A, Neisseria gonorrhoeae e la polmonite di Chlamydia possono causare un’infezione batterica da cui può svilupparsi la faringite. La faringite è l’infiammazione della gola tra le tonsille e la laringe. Una mal di gola accompagnata da febbre, mal di testa, linfonodi gonfi, dolore articolare e muscolare è caratteristica della faringite batterica.

In molti casi lo streptococco del gruppo A può causare un’infezione potenzialmente grave della gola chiamata gola strep. I pazienti devono essere testati per determinare la causa dei sintomi che stanno vivendo. Una volta identificato il tipo di infezione batterica in gola, un professionista sanitario prescriverà solitamente farmaci per uccidere l’infezione.

La faringite batterica viene solitamente trattata con uno dei tre tipi di antibiotici: penicillina, cefalosporina o macrolidi. Un derivato della penicillina, l’amoxicillina è uno degli antibiotici più frequentemente prescritti per le infezioni batteriche perché è efficace e poco costoso. Cefalosporine e macrolidi sono utilizzate come alternative alla penicillina e ai suoi derivati. Macrolide antibiotici come l’azitromicina sono prescritti per coloro che hanno una allergia penicillina. Gli antibiotici sono di solito somministrati da cinque a dieci giorni, ma la durata del trattamento potrebbe variare a seconda della gravità dell’infezione.

Oltre agli antibiotici, molti pazienti scelgono di assumere rimedi di auto-cura per aiutare a trattare l’infezione e i suoi sintomi. I rimedi domestici più popolari includono la gargling con acqua calda salata o con un collutorio antimicrobico. L’acqua salata può essere l’alternativa migliore per alcuni come allevia il dolore e rimuove gli irritanti. Molti boccacci possono causare ulteriore irritazione e disagio ad una gola già dolorosa.

L’anestetica orale e il farmaco contro il contrario (OTC) sono generalmente efficaci nel trattamento del dolore e dell’infiammazione, nonché la riduzione della febbre associata a infezioni batteriche della gola. Gli effetti sono temporanei, il che significa che i farmaci devono essere continuamente somministrati nel corso dell’infezione. Gli anestetici orali possono essere trovati in varie forme, incluse le gocce di tosse, le pastiglie della gola e gli spruzzi. I farmaci OTC come acetaminofene e ibuprofene sono riduttori efficaci di dolore e febbre. Un’altra opzione per il sollievo dal dolore e la guarigione è il tè alle erbe, che spesso include ingredienti lenitivi come la liquirizia e il miele.