Come faccio ad aumentare vo2 max?

VO2 max è fondamentalmente la quantità di ossigeno che il corpo può utilizzare efficacemente durante l’esercizio fisico estremamente gravoso. Gli atleti si sforzano di aumentare VO2 max per meglio svolgere durante la concorrenza e sostenere un elevato livello di resistenza. Gli atleti appena in partenza, o persone che erano in precedenza sedentarie, potrebbero trovarsi alla base della scala VO2 max, ma ci sono modi per aumentare rapidamente ed efficacemente il livello dell’ossigeno. Il primo passo in questo modo sta ottenendo il test per scoprire il tuo attuale livello di VO2 max e progettare un piano di allenamento che aiuterà ad aumentare il livello di ossigeno in modo rapido e sicuro.

Gli allenamenti aerobici, come la corsa, il ciclismo o l’utilizzo di macchine ellittiche, sono un ottimo modo per iniziare il processo per aumentare l’assunzione di ossigeno. Bisogna tuttavia rendersi conto che le persone già piuttosto atletiche non possono vedere grandi vantaggi in VO2 max quando iniziano e mantengono il loro programma di allenamento. I maggiori guadagni sono generalmente osservati in persone che sono relativamente sedentarie nella vita quotidiana e che intraprendono una routine di allenamento. Lavorare costantemente in diverse settimane è la chiave per la capacità di aumentare VO2 max.

Una routine di allenamento intesa ad aumentare VO2 max sarà rigorosa e coerente. Dovrai fare l’allenamento almeno tre volte alla settimana per sei mesi o più per vedere guadagni notevoli. Durante la lavorazione – sia su una bicicletta, su treadmill, su ellittiche, o su altri macchinari aerobici – è importante monitorare la tua produzione. Il modo più efficace per aumentare il livello VO2 max è quello di lavorare ad una produzione di circa settantacinque per cento, il che significa essenzialmente che stai lavorando quasi quanto potete, ma non del tutto. Stiamo esercitando circa settanta per cento del tuo possibile sforzo migliore.

Molti allenatori consigliano intervalli di scoppio per la formazione VO2 max. Ciò significa che farete un’attività aerobica – ciclismo, per esempio – per un periodo di tempo definito, poi ti riporterai per un periodo di tempo determinato. L’idea è di aumentare la frequenza cardiaca al livello corretto, sostenerla, lasciarla cadere ad un tasso inferiore. Ripetere il processo per contribuire a creare la resistenza e il consumo di ossigeno. Dovresti andare in bicicletta ad un passo superiore al normale passo di gara, se ne hai uno da cominciare. Se non lo fai, dovresti guidare a un ritmo più veloce di quello che ti sei abituato. In generale, il VO2 max viene raggiunto quando la frequenza cardiaca è al di sopra della sua zona di destinazione, ossia la frequenza cardiaca ottimale per un allenamento efficiente.