Come faccio a trattare un tendine perone longus strappato?

Il tendine perone longus è una lunga fascia di tessuto che collega i muscoli della gamba inferiore alla parte posteriore della caviglia e il fondo del piede. Insieme alla sua controparte il peroneo brevis, il tendine supporta l’arco del piede e stabilizza il movimento avanti e indietro della caviglia. Il perone longus è un tendine relativamente forte e spesso, per cui lesioni che causano lacrime sono rari. Se si verifica una lacrima, tuttavia, il dolore, il gonfiore e la perdita di mobilità possono essere estesi. Una persona può solitamente trattare un lieve danneggiamento per tendine del perone lungo lungo mantenendo il peso dal piede, applicando ghiaccio e prendendo farmaci antinfiammatori. Una gravi lesioni potrebbero richiedere la fusione, l’allattamento, la terapia fisica e forse la chirurgia per riparare i danni.

Un infortunio per tendine longone peronee si verifica tipicamente con una caviglia malata. Il tendine potrebbe essere allungato oltre il suo normale movimento di movimento, con conseguente lacrima parziale. Se una persona sa che lui o lei ha rotolato una caviglia, è importante immobilizzare l’articolazione e mantenere il peso del piede. Il dolore, la tenerezza e il peggioramento graduale del gonfiore sono comuni, ma i sintomi sono solitamente sopportabili. I pericoli di perone lungo lungo tendine causano gravi dolori e gonfiori immediati che devono essere affrontati in un locale di emergenza.

Dopo un infortunio minore, un individuo dovrebbe provare a riposare il piede per diversi giorni e evitare di indossare scarpe strette. Applicare pacchetti di ghiaccio, elevare la gamba e prendere farmaci anti-infiammatorie over-the-counter può aiutare a alleviare il dolore e il gonfiore. Alcune persone trovano sollievo alternando tra ghiaccio e calore avvolge.

La maggior parte delle lesioni lievi inizia a sentirsi meglio in una o due settimane, ma la gente dovrebbe stare attenti a tornare subito in attività. Gli avvolgimenti di sostegno e le parentesi graffe elastiche possono aiutare a prevenire nuovamente il danneggiamento del giunto del tendine o della caviglia. La maggior parte dei medici suggerisce di eseguire esercizi di stretching leggermente dopo che il gonfiore e il dolore diminuiscono per ristabilire gradualmente la flessibilità.

Se un infortunio è abbastanza grave da giustificare un viaggio all’ospedale, una persona può aspettarsi di ricevere un esame fisico e altri test diagnostici come un raggi X, una RM e / o un ultrasuono. Un medico cerca di misurare l’estensione dei danni al tendine perone longus e alle strutture circostanti. Lui o lei può decidere di immobilizzare la caviglia con un gesso o uno schienale morbido e adattare il paziente con le stampelle. Dopo diverse settimane di riposo e prendendo farmaci per alleviare il dolore, il cast può essere rimosso e il paziente può iniziare ad esercitare.

La chirurgia è necessaria solo quando il tendine è completamente strappato. Un chirurgo può provare a ricollegarlo o sostituirlo con un tessuto innestato da un altro tendine del corpo. I tempi di recupero possono variare, ma la maggior parte dei pazienti deve portare i getti per circa due mesi e poi partecipare a terapia fisica guidata per ricostruire equilibrio e forza.