Come faccio a trattare un taglio infetto?

Gli esperti suggeriscono che il modo migliore per trattare un taglio infetto è quello di lasciare che un medico gestisca, di solito attraverso l’uso di antibiotici e creme topiche di prescrizione. Ci sono anche alcune cose che a volte possono fare a casa per infezioni molto minori e diversi passaggi preventivi che possono aiutare a evitare l’infezione in primo luogo. Mantenere un taglio pulito e applicare una nuova benda ogni giorno ti aiuterà a combattere qualsiasi infestazione batterica che può svilupparsi e serve anche per proteggerti dalle complicazioni future. Le pomate antibiotiche over-the-counter possono anche essere utili, soprattutto se utilizzate in combinazione con buone pratiche sanitarie. Come regola generale, quando si cerca di trattare un taglio infetto, ricorda che ferite più profonde, insieme a ferite da morsi di animali e da altre fonti contaminate da batteri, sono più suscettibili di portare a gravi problemi.

Il corpo di solito fa un ottimo lavoro mantenendo le infezioni da sempre in via di sviluppo, e la maggior parte delle ferite minori si guarirà senza alcun trattamento. Se noti un sacco di rossore persistente attorno a una ferita, specialmente se si inizia a diffondersi, può essere causa di preoccupazione. I tagli infetti hanno anche la tendenza a deperire con scarico verde o giallastro e la zona intorno al taglio potrebbe diventare un po ‘gonfio. Questi sono alcuni dei primi segni che un’infezione sta sviluppando e spesso possono essere motivi sufficienti per giustificare la ricerca di un medico.

Gli esperti suggeriscono che uno dei modi migliori per trattare un taglio infetto è quello di mantenere l’area pulita. Ci sono alcuni approcci diversi a questo, compreso l’uso immediato di disinfettanti intorno alla zona, ma la maggior parte dei medici raccomanda che semplicemente lavare con acqua è di solito abbastanza buono. Una volta che il taglio è stato pulito, si dovrebbe applicare una benda sterile, ed è spesso una buona idea cambiare la benda ogni giorno. Dopo un po ‘, la benda potrebbe diventare sporca, diventando in realtà un terreno fertile per gli agenti infettivi e potenzialmente aumentando la probabilità di un problema.

Le infezioni da ferite sono generalmente causate da una sorta di invasione batterica dell’area della ferita, che ostacola la capacità di guarigione del corpo. I farmaci antibiotici che combattono questi batteri sono solitamente l’approccio più favorito per i professionisti medici quando si cerca di trattare un taglio infetto. Questi vengono in forma orale e topica e possono essere utilizzati come un trattamento preventivo in alcuni casi per mantenere una ferita da sempre infettata in primo luogo. Ad esempio, dopo un intervento chirurgico, un medico potrebbe prescrivere un antibiotico per prevenire lo sviluppo di un’infezione futura, e alcuni esperti consigliano anche di applicare l’unguento antibiotico over-the-counter a un taglio prima di bendarlo come misura preventiva.