Come faccio a trattare gli occhi blisters?

È meglio non autoagnostica una condizione dell’interno dell’occhio. Se sospettate blisters dell’occhio sulla cornea o sui bianchi del vostro occhio, dovreste consultare un professionista dell’occhio per una corretta diagnosi e consigli. Se il dottore trova una crescita sul tuo bulbo oculare, spesso indicato come pinguecula o pterigio, può prescrivere gocce oculari lubrificanti o gocce steroidei per ridurre l’infiammazione. Se si hanno episodi ricorrenti che il tuo oculista ha curato in passato, potresti trovare sollievo appoggiando l’occhio fino a scomparire il blister.

Le vesciche minori, talvolta definite come erosioni dell’occhio, generalmente guariscono senza trattamento. Spesso queste piccole lesioni non sono altro che un fastidio. In alcuni casi, tuttavia, possono presentarsi disagi e dolori lievi o moderati, che possono essere trattati con l’assistenza interna. Se il vostro medico oculista ha escluso qualsiasi causa grave, dovresti essere in grado di alleviare il disagio assumendo un antidolorifico come l’acetaminofene. Sotto la raccomandazione del medico, le gocce anti-infiammatorie possono essere utilizzate per ridurre il gonfiore della cornea e alleviare l’irritazione.

Cercate di riposare il tuo occhio il più possibile finché il blister scompare. È importante non tirare gli occhi leggendo o guardando troppe televisioni, che possono ritardare la guarigione del blister. Prendiamo un giorno o due fuori dal lavoro o dalla scuola finché gli occhi blister non si guariscono. La forte luce solare può rendere peggio le bolle dell’occhio, in modo da proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti dannosi del sole con gli occhiali da sole.

Chieda al tuo medico o farmacista che i gocce d’occhio lubrificanti per l’uso per la comparsa di vesciche oculari. Se il tuo blister dell’occhio è minore, potresti trovare sollievo usando le gocce troppo basse. In caso contrario, chiedere al medico di prescrivere gocce d’occhio lubrificanti più forti da utilizzare finché la bolla non guarisce. Se si verificano ulteriori irritazioni dopo l’uso di qualsiasi medicinale, interrompere il trattamento e riportare immediatamente l’incidente al medico.

Tenere le mani pulite lavandole spesso e cercare di evitare di toccare o strofinare l’occhio. I germi sulla tua mano potrebbero contaminare l’occhio, causando infezioni, che potrebbero portare a gravi complicazioni. In caso di rossore, dolore e gonfiore, contattare immediatamente un medico curante. È meglio non forzare l’apertura della palpebra, perché potrebbe danneggiare ulteriormente l’interno del tuo occhio. Gonfiore grave che vieta di aprire la palpebra può richiedere un trattamento da parte del medico.