Come faccio a riconoscere un sovradosaggio di amoxicillina?

I sintomi di overdose di amoxicillina possono variare ampiamente da una persona all’altra e possono dipendere in parte dalla quantità di farmaci nel corpo. Un sovradosaggio lieve può causare sintomi quali vertigini, nausea o disagio addominale. Il sangue nelle urine, sintomi simil-influenzali e lo sviluppo di una infezione da lievito può verificarsi come risultato di un sovradosaggio di amoxicillina. I sintomi di sovradosaggio più gravi possono includere riduzione dell’urina, gonfiore o ingiallimento della pelle o degli occhi. Ogni sospetta sovradosaggio deve essere segnalato a un medico per ulteriori valutazioni per assicurarsi che non ci siano complicazioni potenzialmente pericolose per la vita.

Un sovradosaggio lieve di amoxicillina può causare sintomi facilmente confusi con altre condizioni mediche. I sintomi simil-influenzali come la febbre, il naso che cola o il dolore muscolare non possono essere riconosciuti come segni di un’allergia. Nausea, diarrea o vomito sono sintomi potenziali di un sovradosaggio di amoxicillina pure. Se questi sintomi diventano gravi o se sono accompagnati da gravi dolori addominali, l’assistenza medica dovrebbe essere ottenuta subito.

Può verificarsi un danno renale in casi più gravi di sovradosaggio di amoxicillina. Il sangue nelle urine o la minzione ridotta sono sintomi che devono essere controllati da un medico per escludere la presenza di infezioni o bloccaggio. Il gonfiore, soprattutto che coinvolge il viso, le mani ei piedi, può essere un indicatore della ridotta funzionalità renale. Il danno renale correlato a questo tipo di sovradosaggio non può essere sempre reversibile e può richiedere la dialisi o il trapianto renale.

L’ittero è un possibile sintomo di un sovradosaggio di amoxicillina e causa la comparsa della pelle o della porzione bianca degli occhi. Lo sviluppo di ittero è di solito legato ad una qualche forma di disfunzione epatica. I farmaci prescritti possono essere usati per aiutare a trattare questa condizione, anche se è necessario talvolta un intervento chirurgico. Il danno epatico grave può causare la rimozione chirurgica della parte danneggiata dell’organo.

L’anafilassi è tra i possibili sintomi di overdose di amoxicillina. Questo tipo di reazione allergica potenzialmente fatale può causare la gola di gonfiarsi, portando a difficoltà a respirare e diminuendo l’approvvigionamento di ossigeno al cervello e ad altri organi vitali. Altri sintomi possono comprendere il gonfiore del viso, il dolore al petto e lo sviluppo di un rash prurito. Senza un’assistenza medica di emergenza, l’anafilassi può causare danni cerebrali permanenti o morte entro pochi minuti. Se si sospetta qualsiasi tipo di reazione allergica, consultare un medico per assicurarsi che non vi siano gravi rischi per la salute.