Come faccio a capire i risultati dello std test?

Quando state esaminando i risultati dei test di malattia sessualmente trasmessa (STD), potrebbe risultare facile comprendere i risultati come “positivi” o “negativi”. Positivo significa che il test ha mostrato segni di una STD mentre i mezzi negativi non lo hanno fatto. Puoi anche notare una varietà di altri termini che sembrano confusi, comunque. Ad esempio, potresti vedere parole come “equivocal” o “indeterminato” sul tuo report di risultati, entrambi i quali significano che il test è stato inconcludente. Inoltre, potresti vedere termini come “intervallo di riferimento”, che si riferisce ai valori normali per test positivi, negativi o inconcludenti o “valore”, che si riferisce al risultato specifico.

La parte più semplice di interpretare i risultati della prova STD è la lettura di risultati “negativi” o “positivi”. Se si esegue una prova positiva per una malattia particolare, significa che il test ha rivelato segni della STD e potrebbe essere necessario un trattamento per esso. Se il risultato è negativo, il test non ha rivelato i segni della particolare malattia. A seconda dei test che hai preso, potresti avere diversi risultati di prova per ogni tipo di STD. Ad esempio, si potrebbe testare positivo per la gonorrea ma negativa per l’herpes.

È importante notare che alcuni risultati di test STD negativi e positivi non possono essere esatti da 100 per cento, in quanto alcuni test hanno il potenziale di restituire falsi positivi o negativi. In quanto tale, un test potrebbe ripetere se il medico ritiene che potrebbe essere errato. Ad esempio, se ricevi un positivo su un test di virus dell’immunodeficienza umana (HIV), il medico potrebbe desiderare di ripetere la prova.

A volte i termini come “inconcludenti”, “equivocali” o “indeterminati” appaiono sui risultati del test. Di solito, questo significa che il test non è riuscito a produrre un determinato positivo o un negativo definito. In tal caso, il medico probabilmente desidera ripetere la prova per ottenere un risultato accurato. A volte, i risultati sono imprecisi quando un test viene somministrato utilizzando due metodi diversi. Se si legge positivo e l’altro è negativo, un test di ripetizione può essere in ordine.

Puoi anche vedere il termine “non reattivo” quando stai esaminando i risultati dei test STD. Non reattivo ha generalmente lo stesso significato negativo quando si tratta di questo tipo di test. Significa che il test non ha mostrato segni della malattia in questione.

Spesso, anche i termini “campo di riferimento” e “valore” sono inclusi nei risultati dei test STD. Un intervallo di riferimento è un intervallo di risultati considerato normale per un risultato positivo, negativo o inconcludente. Un valore è il numero associato al risultato del test. Ad esempio, se il risultato è assegnato un valore di cinque e l’intervallo di riferimento indica che valhe inferiori a otto sono negative, il risultato per tale test è negativo.